sabato 3 giugno 2017

Caro diario Maggio 2016

Maggio è stato il mese del mio primo viaggio ad Amsterdam, della mia prima cena di social eating, della mia prima esperienza di birdwatcing... Insomma un sacco di cose mai fatte prima!

 
 

Il Monterosso festival di Castell'Arquato (Piacenza)

Il mese è iniziato con il festival del vino Monterosso (un bianco tipico del piacentino)...
 
 

... E il festival della Malvasia di Sala Baganza (Parma)

Ed è proseguito con il festival della Malvasia, un bianco tipico del parmense. Qui ci siamo anche cimentati nel giudicare ben 9 diversi tipi di Malvasia (da veri esperti!).



Social Eating: la mia esperienza

Condividere il tavolo con sconosciuti, ospitati a casa di sconosciuti: questo è il social eating. La mia prima esperienza è stata a casa di Rita, che ci ha cucinato una cena a base di piatti baresi. I miei compagni di tavolo sono stati una piacevole compagnia con cui condividere una bella serata diversa dal solito. Un'esperienza da ripetere sicuramente!
Foto di L'allegro mestolone
 

Al cinema: Quacosa di troppo

Premetto che sono andata a vedere questo film solo e unicamente perché avevo il biglietto omaggio per l'anteprima.
E da questa premessa avrete già capito quanto mi è piaciuto... A scanso di equivoci comunque ci tengo a dire che il film è stato tanto brutto quanto assurdo: la protagonista, una mamma neoseparata, si sveglia dopo un temporale con il "pisello". Non aggiungo altro.
 

Il rito dell'afternoon tea

Al museo Glauco Lombardi di Parma ho partecipato a una lezione conferenza sul rito del te delle 5 seguita da un vero te con pasticcini di ogni genere. Ve ne ho parlato QUI
 

 

La visita al cimitero monumentale di Parma

A Parma abbiamo un cimitero monumentale ricchissimo di belle tombe decorate in vari stili. La società che gestisce i servizi cimiteriali organizza spesso delle visite guidate all'interno del cimitero, e io  ho partecipato alla visita dedicata all'art decò, ve ne parlerò prossimamente!
 

 

Birdwatcihg all'oasi Lipu di Torrile (Parma)

Non mi sono dedicata a una nuova attività, ma ero curiosa di sapere come fosse questo birdwatching. E così ho speso un sabato mattina a cercare di avvistare uccelli appollaiata in capanni di legno. Ma vi assicuro che non è così male come sembra!

 

Il libro del mese

Il libro del mese è The red house di Mark London, acquistato di impulso all'aeroporto mentre attendevo l'aereo per Amsterdam. Ammetto di averlo scelto principalmente per la copertina (e anche perché è ambientato in Inghilterra). Sono bastate poche pagine per farmelo archiviare...

 

E per finire.. Amsterdam

A Maggio ho trascorso 3 giorni ad Amsterdam, una città che non conoscevo e che mi ha affascinata. Ve ne ho già parlato QUI e ve ne parlerò ancora nel prossimo post! 
 
 

5 commenti:

Pier(ef)fect ha detto...

Questa cosa del Social Eating mi sembra un modo perfetto per non farmi mangiare XD Io mi intimidirei ma tutto sommato sembra divertente. E quei cupcake della conferenza sul rito del tè sembrano ottimi *-*

Aspetto altri aggiornamenti su Amsterdam :)

Daniela M ha detto...

Amsterdam è meravigliosa! Ero curiosa di leggere di questa SOCIAL EATING, a me un pochino intimiderebbe :-)

Federica ha detto...

io adoro la malvasia!!!!!

penelope ha detto...

Il birdwatching m'ispira molto, poi il paesaggio della foto è davvero suggestivo

Icaro ha detto...

A me è capitato in un agriturismo di cenare con perfette sconosciute ed è stato di divertentissimo!