martedì 14 marzo 2017

Inghilterra: Robin Hood's bay


Robin Hood's bay è un piccolo villaggio di pescatori sulla costa orientale dell'Inghilterra, ed è così caratteristiche che sembra quasi finto. Sostando sulla spiaggia melmosa della bassa marea pomeridiana, e guardando l'orizzonte carico di nubi in una grigia e fredda giornata di Luglio, non si fa certo fatica a credere che questo paesino fosse un tempo un covo di pirati e di contrabbandieri.

inghilterra, robin hood's bay



Robin Hood's bay è un piccolo paese arroccato su una scogliera, formato da un dedalo di stradine adornate da piccoli cottage dalle porte colorate. Si lascia l'auto nel parcheggio in cima al paese (addentrarsi nel labirinto di piccole viuzze con l'auto non sarebbe né saggio né furbo!) e si comincia a scendere verso il mare lungo le strade acciottolate. Io mi sono incantata a sbirciare dentro i tanti cottage decorati come solo gli inglesi sanno fare, e a immaginarmi come potrebbe essere abitare in un posto del genere.

inghilterra, robin hood's bay

inghilterra, robin hood's bay



E si scende e si scende finché non si raggiunge la spiaggia! Quando siamo andati noi era pomeriggio, e di conseguenza c'era la bassa marea. La spiaggia era praticamente infinita: un susseguirsi di dune melmose contornate da alghe (che detto così può non sembrare il massimo, ma è veramente molto caratteristico, fidatevi), qualcuno che giocava col proprio cane e un paio di bambini che prendevano il gelato insieme ai loro nonni. Anche a Luglio c'era un vento freddo da farmi tremare nonostante avessi felpa!

inghilterra, robin hood's bay

inghilterra, robin hood's bay


Oggi non c'è niente di pauroso in Robin Hood's bay, ma nel 18° secolo questo paesino era un covo di pirati, e credo che conservi ancora oggi quel
 suo lato "oscuro". I pirati arrivavano da Francia e Olanda con le loro navi cariche di gin, tabacco e brandy, e una volta attraccati nel porto scaricavano la merce che veniva poi contrabbandata in tutto lo Yorkshire, ovviamente senza pagare i dazi al governo inglese. Robin Hood's bay era famosa in tutta l'Inghilterra come zona di contrabbando estremo. 
inghilterra, robin hood's bay
inghilterra, robin hood's bay


on so dire cosa mi sia piaciuto di più di Robin Hood's bay, ma mi ha lasciato una sensazione di pace e tranquillità, come a volte mi capita quando sono in vacanza (mi era già capitato con il Bodiam castle, non so se vi ricordate). Saranno stati i bambini fermi al furgoncino dei gelati sulla spiaggia, la giornata grigia (che fa molto Inghilterra), o le storie di pirati, ma è stata una bella sensazione che mi porto dentro ancora adesso mentre ci ripenso.

Cosa vedere nei dintorni

Robin Hood's bay dista 50 miglia da York
Poco distante da Robin Hood's bay (16 miglia) si trova un altro bel paesino di pescatori (dove ho mangiato il fish & chips più grande che avessi mai visto): Scarborough.
Se invece amate le rovine, a 5 miglia di distanza trovate Whitby, dove si trova una bellissima abbazia in rovina.

1 commento:

Federica ha detto...

è proprio bello viaggiare con te, Silvia! Che posti!