sabato 2 luglio 2016

Caro diario Giugno 2016

Il mese di Giugno è stato bello, intenso e soprattutto non è stato caldo (il che per me è fondamentale perché l'estate non è decisamente la mia stagione preferita)! Ecco cosa ho combinato:





Copenaghen
Il mese è iniziato non bene ma addirittura benissimo, con un weekend lungo a Copenaghen. Ve ne ho già parlato QUI e QUI e ve ne parlerò ancora!

Stefano Benni a Musica in castello
Mercoledì 15 Stefano Benni era a Fontanellato (Parma) nel cortile della bellissima rocca (se non ci siete ancora stati vi consiglio di visitarla) ospite della rassegna Musica in castello per parlare di tutto “tranne che di Bar Sport”. E così effettivamente è stato, lo scrittore bolognese (che mi piace un sacco ed è simpaticissimo) ha parlato veramente di tutto in un divertente dibattito. La rassegna Musica in castello prosegue per tutta estate con incontri, eventi e concerti gratuiti QUI il programma.


I libri del mese
Questo mese i libri sono due e sono diversissimi l’uno dall’altro: Vita di Pasolini di Enzo Siciliano e Dashing through the snow di Debbie Macomber. Il primo è un vero mattone, non so ancora se e quando riuscirò a finirlo. Il secondo compensa perché è veramente leggerissimo, anche se è in inglese.


Le passeggiate “veloci”
Ho scoperto che fare passeggiate veloci mi piace molto più che correre. E non solo perché anziché stramazzare senza fiato dopo 3 minuti stramazzo dopo 1 ora, ma anche perché è molto più rilassante. Anche se quando torno a casa sono più stanca che se avessi corso!

Il torneo di golf
Nel weekend del 18/19 l’azienda per cui lavoro ha sponsorizzato un torneo di golf al Golf Club la Rocca di Sala Baganza (Parma). Io ho dato il mio piccolo contributo arrotolando fette di prosciutto attorno a grissini e distribuendoli poi ai golfisti che stremati giungevano al banchetto dello sponsor per rifocillarsi. E' stata una faticaccia!

Shopping in libreria
Non ho saputo resistere a questa super offerta di Feltrinelli: 2 libri a € 9,90:
I terribili segreti di Maxell Sim perché racconta di un viaggio di un ispettore di polizia da Londra alla Scozia, e io sto proprio per partire per l'Inghilterra
Il paradiso degli orchi perché Stefano Benni ha parlato di Pennac durante l'incontro per Musica in castello e mi ha fatto venire voglia di leggere ancora qualcosa di questo autore.

Shopping in previsione delle vacanze
Ho comprato questa maglietta e non vedo l’ora di indossarla, PERCHE' SIGNIFICHERA' CHE SONO IN FERIE!!!

Il film del mese: Paura in palcoscenico
Niente cinema nemmeno questo mese (ahi ahi ahi Silvia),anche se in tv ho guardato un bel film d’annata (sempre su TV2000 che ormai è diventato il mio canale preferito!): Paura in palcoscenico (Stage Fright, 1950) di Alfred Hitchcock con Marlene Dietrich. Tra l’altro era il primo film che vedevo con la Marlene.


I preparativi per le vacanze
Vi dico un segreto: mentre voi state leggendo io sono già in vacanza, nella mia amata Inghilterra! Saranno 2 settimane in giro per il Suffolk, il Norfolk, il Lincolnshire e infine lo Yorkshire. Vi racconterò tutto al mio rientro, nel frattempo se vi va seguitemi su Facebook e Instagram


E per finire… Jolie!
La mia piccola tesorina sta diventando sempre più una peste incontenibile. Non si riesce a tenerla ferma nemmeno per un minuto,lei salta, corre, balza, si arrampica, distrugge… Ma è sempre il mio tesoro!



4 commenti:

Federica ha detto...

Buona vacanza Silvia!

a me Benni ha un po' stufato...

Faby à pois ha detto...

i preparativiiiiiiiiiiiiiiii sono la parte migliore!!! ora comincio anche io!!

Andrea Pizzato ha detto...

bellissima copenaghen!!

Serena Chiarle ha detto...

Poi mi dirai come ti è sembrato il libro di Coe.
Non è stato uno dei miei preferiti di questo autore, però l'ho comunque trovato una lettura interessante!