lunedì 27 giugno 2016

Le cose assolutamente da fare a Ibiza: un tour di cibo, spiagge e cultura.


Si scrive “Ibiza” ma si legge “Isola del divertimento”. Ecco il motivo più importante per cui questa isoletta spagnola è famosa in tutto il mondo. Ma i locali notturni e la movida non sono tutto quello che questa terra ha da offrire, anzi. Oltre al suggestivo paesaggio naturalistico, per cui è stata nominata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco nel 1999, Ibiza offre ai suoi ospiti anche cultura e tanto relax.

                                                                  Il cibo
Sull’isola i ristoranti raffinati si sprecano, così come le taverne a prezzi abbordabili. Che sia di lusso o no, ogni ristorante ha uno spazio all’aperto in cui mangiare. Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le inclinazioni alimentari. La cucina nostrana offre i raò, degli squisiti pesciolini, un fritto da leccarsi i baffi, le tapas e, naturalmente la paella e i chiringuitos. Tutti da provare e da riprovare.
copy: www.vivalowcost.com


                                                                Le spiagge


Di ogni dimensione sono le spiagge di Ibiza, dove poter fare un bagno di sole e rilassarsi in acque cristalline. Alcune delle più rinomate sono: cala Longa (che si trova in città) e cala Arida a Sant Josep; queste ultime due sono mete perfette per un immersione indimenticabile. Ci sono poi le spiagge di Talamanca, delle Salinas, San Joan, Sant’Antoni e Sant’Eularia, dove la sabbia è straordinariamente bianca.
Copy: www.easyjet.com

                                                            Hotel e appartamenti
L’imbarazzo della scelta è di casa sull’isola. Ce n’è per tutti i gusti e tutte le tasche, fra hotel e appartamenti a Ibiza città. Alberghi di lusso, bed & breakfast, ville e appartamenti di ogni dimensione e arredamento son tutti concentrati in questa splendida isola iberica, accogliente e aperta. 
Copy: www.ibizappartamenti.it

                                                          Arte e cultura
Passeggiando per le strade di Ibiza, gli incontri che potete fare sono svariati. Avrete la possibilità di trovare i resti fenici di Sa Caleta, la città fortificata di Dalt Vila, oppure la riserva naturale di Ses Salines. Potete anche scegliere di fare un salto nel tempo, visitando la necropoli punica del Puig des Molins: a dir poco suggestiva.
Copy: www.spainisculture.com


E se non sapete scegliere cosa visitare, non fatelo.
Godetevi tutto.

Articolo scritto in collaborazione con Ibiza Vuela





5 commenti:

Mirtillo14 ha detto...

Io sono stata ad Ibiza, una settimana, diversi anni fa. in un villaggio turistico, mi sono divertita molto, più di giorno che di notte.
Anche se la vita ad Ibiza comincia dopo la una di notte e va avanti fino all'alba, ma io preferisco le giornate al mare che la inquietante vita notturna di Ibiza. Ciaooo

Aldabra ha detto...

Sono stata a Maiorca e Minorca (belle belle!) non so perchè ma Ibiza la vedo "faticosa" per una come me che ama la pace...

Federica ha detto...

c'è stata una mia amica anni fa ed era rimasta meravigliata dalle tante cose che offre l'isola oltre alle classiche discoteche!

Silvia - Banana e cioccolato ha detto...

@Mirtillo: nemmeno io sono amante delle nottataccie, perferisco la vita di giorno!
@Aldabra: ma guarda, secondo me c'è un po' di tutto anche lì, bsta saper trovare la spiaggia giusta :_)
@Fede: infatti si parla tanto della vita notturna di Ibiza, ma c'è anche molto altro!

Serena Chiarle ha detto...

Grazie per questo post: sto cercando di rivalutare un po' Ibiza e le Baleari in generale, visto che grazie al lavoro potrei andarci in vacanza con un discreto sconto... ma per ora non mi ispirava granché, visto che in mente avevo lo stereotipo "solo spiagge e discoteche" :P