sabato 18 giugno 2016

Cinema: quando gli accessori dei film diventano un cult (parte 2)

Il mese scorso ho scritto un post in cui vi parlavo degli accessori lanciati in alcuni film di successo, e che sono diventati così famosi da divenire oggetti cult. Il post ha avuto così tanto successo che ho pensato di farne un seguito:




Gli stivali di Julia Roberts in Pretty Woman

Negli ultimi anni sono anche tornati di moda, ma fino a 5/6 anni fa per definire il tipico abbigliamento da prostituta bastava dire “gli stivali alla Pretty woman” e si era detto tutto. Forse seguire le mode non è sempre la cosa migliore…




La bombetta di Charlot 

Pare che questo tipo di cappello sia stato scelto da Charlie Chaplin perché rappresentava insieme agli altri accessori che definivano l’abbigliamento del personaggio di Charlot (il bastone, la giacca, i pantaloni e le scarpe tutti di taglie sbagliate) lo stile dell’uomo medio. In particolare la bombetta troppo piccola rappresentava lo sforzo dell’uomo medio per poter apparire dignitoso.



Il cappello di Indiana Jones

Penso che sia la versione maschile del “cappello alla Rossella O’Hara” di cui vi ho parlato nell'altro post. Quale uomo non ha mai desiderato di indossare un cappello alla Indiana Jones? Il mitico cappello è comparso per la prima volta sulla testa dell’avventuroso (e fascinoso) archeologo nel lontano 1981 nel film I predatori dell’arca perduta (Raiders of the Lost Ark)




Gli occhiali di Lolita 

Nello scorso post vi ho parlato degli occhiali di Holly in Colazione da Tiffany, ma forse gli occhiali rossi a forma di cuore indossati da Lolita (Sue Lyon) nell'omonimo film di Stanley Kubrick del 1962 sono diventati ancora più iconici.
Ringrazio Penelope per la segnalazione


L’orologio di James Bond

Il look da James Bond si è evoluto nei 50 anni di carriera, ma è sempre rimasto fedele allo stile elegante ed impeccabile da agente segreto. Oltre allo smoking, James non si separa mai dal suo orologio che in questi anni ha cambiato spesso. Dai Rolex indossati da Sean Connery, ai Seiko di Roger Moore, fino agli Omega di Pierce Brosnan e Daniel Craig
Ringrazio Patalice per la segnalazione



E come per lo scorso post, se vi viene in mente qualche altro accessorio cult lanciato da un film, fatemelo sapere nei commenti!
 





3 commenti:

Andrea Pizzato ha detto...

ah gli stivali di Pretty Woman :)) come passa la moda :)

penelope ha detto...

In effetti fino a qualche anno fa gli stivaloni alla pretty woman erano piuttosto compromettenti...!
Grazie per la citazione 😊

Federica ha detto...

gli stivaloni di pretty woman li può indossare solo lei :)