domenica 20 marzo 2016

Il romanzo di Mildred (Mildred Pierce, 1945)

Il romanzo di Mildred è uno dei più famosi film interpretati dalla mitica Joan Crawford, grazie al quale l’attrice vinse l’Oscar. Per Natale mi sono regalata il dvd di questo bel polpettone melodrammatico (che avevo già visto e rivisto nel corso degli anni), e ora vi racconto le mie personalissime (come sempre) impressioni:  

Il romanzo di Midred, Joan Crawford


La trama

La Mildred è una buona donna, casalinga americana del dopoguerra, madre premurosa (ma non troppo) che si sente in colpa per non poter dare alla figlia maggiore Veda (una ragazzina supponente, arrogante e viziata che viene voglia di prenderla a sberle dall'inizio alla fine del film) tutto ciò che chiede, e cioè TUTTO. La Mildred si separa dal marito perché non vanno più d’accordo, una scelta coraggiosa, soprattutto perché lui ha appena perso il lavoro: se la Mildred vuole campare deve cominciare a lavorare. Sul serio. La Mildred viene assunta come cameriera in un dinner, e come se non bastasse cucina torte che poi rivende al vicinato. Ecco, la Mildred si fa un mazzo così per mantenere casa e figlie e soprattutto per poter continuare a viziare Veda, che più ottiene e più chiede.Siccome la Mildred sa fare affari e cucina molto bene, decide di aprire un ristorante tutto suo, e in pochi anni è a capo di una catena. Ma la Mildred sotto sotto è una donna fragile… e soprattutto è una donna e non una santa. E così quando conosce un giovane belloccio (ma neanche poi tanto) di buona famiglia ma senza un soldo, non resiste alle sue adulazioni da serpente tentatore. E qui iniziano i guai…

Il romanzo di Midred, Joan Crawford

Il film è uno dei più belli interpretati da Joan Crawford, che trovo perfetta soprattutto nella seconda parte, quando diventa una ricca imprenditrice. Non a caso con questa pellicola vinse il suo primo (e unico) Oscar. Le sue espressioni sono memorabili, famosissima la scena in cui schiaffeggia la figlia Veda, i suoi occhi sembrano parlare!

Il romanzo di Midred, Joan Crawford

Il romanzo di Midred, Joan Crawford

Il romanzo di Midred, Joan Crawford


Dietro le quinte

E pensare che inizialmente il regista Michael Curtiz aveva pensato a Bette Davis per il ruolo di Mildred. A proposito, lo sapevate che le due attrici furono acerrime rivali per tutta la loro vita? Fin quando nel 1962 misero da parte tutto il loro astio per interpretare due anziane sorelle in Che fine ha fatto Baby Jane, film che ebbe un enorme successo e contribuì al rilancio della loro carriera.
Ma torniamo a Mildred: dopo il rifiuto di Bette Davis, il regista si rivolse a Barbara Stanwyck (star indiscussa dei film noir) e poi a Olivia de Havilland (la Melania di Via col vento). Insomma, la Crawford non l’aveva proprio presa in considerazione. Lei invece desiderava con tutte le sue forze questo film. La Crawford si trovava infatti in un periodo di stasi della sua carriera: non era più adata per i ruoli da giovane donna, e non riusciva a trovare valide proposte per ruoli da donna adulta.Questo film avrebbe potuto segnare il suo rilancio nel mondo del cinema. Joan studiò e si impegnò tantissimo per ottenere la parte, e alla fine riuscì ad ottenerla. Il romanzo di Mildred fu effettivamente il film che diede nuovo slancio alla carriera di Joan Crawford che ritornò ad essere una delle dive più pagate e richieste di Hollywood.

Il romanzo di Midred, Joan Crawford

Curiosità

Il film è tratto dall’omonimo libro del 1941 di James M. Cain. Dal libro è stato tratto nel 2011 anche una miniserie televisiva in 5 puntate prodotta dalla HBO. Nella miniserie (che vinse parecchi premi) Mildred era interpretata da Kate Winslet, mentre la figlia Veda da Evan Rachel Wood

Il romanzo di Midred, Kate Winslet

Citazioni

Veda Pierce Forrester:
"With this money I can get away from you. From you and your chickens and your pies and your kitchens and everything that smells of grease. I can get away from this shack with its cheap furniture. And this town and its dollar days, and its women that wear uniforms and its men that wear overalls."

Il romanzo di Midred, Joan Crawford

Il romanzo di Mildred è un film assolutamente da vedere (se già non l'avete fatto) perchè racconta la storia di una donna che fondamentalmente è come tutte noi: forte e fragile allo stesso tempo. 



Potrebbe interessarti anche:




5 commenti:

Antonella S. ha detto...

Grazie per questa bella segnalazione. Non ho mai visto il film e tu mi hai fatto nascere la voglia di vedere il film ma anche quella di leggere il libro.
Buona domenica sera,
Antonella

Patalice ha detto...

Il film è bellissimo, il libro forse ancora meglio in eff Tati...
Bella segnalazione la tua

Andrea Pizzato ha detto...

Sono sempre affascinanti questi film, grazie per la segnalazione :))

penelope ha detto...

Film molto affascinante,come la protagonista del resto, ricordo sopratutto la figlia davvero insopportabile!
M'incuriosisce molto la serie televisiva con la Winslet

Silvia ha detto...

@Antonella: ma grazie a te, sono contenta di averti incuriosita!
@patalice: dopo aver visto sia il film che la miniserie tv sono molto curiosa di leggere anche il libro!
@Andrea: grazie a te!
@Penelope: è vero, la figlia è odiosa. La miniserie l’hanno data anche poco tempo fa su laeffe, è un po’ diversa dal film ma è molto bella anche quella