domenica 21 febbraio 2016

Il conquistatore, il film radioattivo

Il conquistatore (The conqueror) è un film del 1956 diretto da Dick Powell. Probabilmente il più brutto film interpretato da John Wayne, racconta le imprese epiche del conquistatore Genghis Khan (John Wayne) che si innamora di Bortai (Susan Hayward), figlia del re dei Tartari, e la rapisce scatenando una guerra. Ma il film è famoso soprattutto per un altro motivo: è un film ad altissimo tasso di radioattività.



john wayne, il conquistatore

Per le riprese esterne la troupe si trasferì infatti per 6 settimane vicino a St. George, nel deserto dello Utah (ai tempi della guerra fredda sarebbe stato impensabile girare gli esterni nel luogo originale e cioè in Mongolia). La location distava 137 miglia sottovento dal Nevada Test Site, dove solo 3 anni prima erano stati effettuati test atomici. Come se non bastasse il produttore Howard Hughes fece trasportare a Hollywood 60 tonnellate di sabbia proveniente dalla location per alcune scene da girare in studio.

john wayne, il conquistatore
St. George, deserto dello Utah, dove venne girato il film

Ciò che rese questo film inquietante è che un numero impressionante di persone che lavorarono alla sua realizzazione morì per varie forme di tumore. Nel 1981, dei 220 addetti al cast e alla troupe, 46 decedettero per malattie tumorali e 91 avevano sviluppato forme di cancro. Numeri veramente impressionanti. Produttori e attori erano consapevoli del fatto che la zona di ripresa fosse stata usata per test nucleari, tant'è che vennero scattate alcune immagini pubblicitarie di John Wayne con un contatore Geiger.

john wayne, il conquistatore
John Wayne con il regista Dick Powell

john wayne, il conquistatore
John Wayne, il regista Dick Powell e il montatore Stuart Gilmore
Successivamente pare che il produttore Howard Hughes (quello del film Aviator, con Leonardo di Caprio, ricordate?) si sentì molto in colpa per la realizzazione di questo film e per le sue conseguenze. Ritirò dalla distribuzione tutte le copie del film, che rimasero di sua proprietà fino al 1979, quando i diritti vennero acquistati dalla Universal.
Il film venne stroncato dalla critica (fa tutt'ora parte dei 50 peggiori film di tutti i tempi), ma gli incassi non furono poi così male (entrò a far parte degli 11 film più visti in Nord America nel 1956). 
john wayne, il conquistatore
  • Dick Powell, regista: morto nel 1963 per cancro alle ghiandole linfatiche
  • John Wayne, protagonista maschile: morto nel 1979 per cancro allo stomaco e ai polmoni
  • Susan Hayward, protagonista femminile: morta nel 1975 per cancro al cervello
  • Pedro Armendaris, attore: morto suicida nel 1963, gli era stato diagnosticato il cancro ai reni pochi anni prima
  • Agnes Moorehead, attrice: morta nel 1974 per cancro all'utero
  • John Hoyt, attore: morto nel 1991 per cancro ai polmoni
john wayne, il conquistatore

john wayne, il conquistatore





3 commenti:

Federica ha detto...

ma dove le scopri tutte queste curiosità?!?

Tiziana Fragner ha detto...

Ciao Silvia...io la conoscevo questa storia perchè mia mamma me l'ha raccontata sin da piccola ..eppure rileggendola mi ha fatto rabbrividire comunque....

morire per aver girato un film...è davvero una beffa assurda..mi chiedo quello stupido regista a che cavolo pensava... per i soldi la gente fa di tutto!

Silvia ha detto...

@Fede: questa l'avevo letto sul libro Hollywood Babylonia 2 :-)
@Tiziana: hai ragione, tra l'altro pare che tutti sapessero. Probabilmente non avevano idea di quanto fossero gravi dli effetti a lungo termine.