domenica 8 novembre 2015

Mammina cara (Mommie dearest, 1981)

Mammina cara è un film del 1981 che racconta il legame tra l'attrice Joan Crawford (interpretata da Faye Dunaway) e la figlia adottiva Tina, secondo il punto di vista di quest'ultima. La Crawford (famosissima diva americana) viene dipinta dalla figlia come una pazza isterica alcolizzata maniaca della pulizia. Il risultato è un film drammatico, tragico, grottesco, e a tratti quasi comico, per quanto la malignità e l'isterismo della Crawford sono portati all'esasperazione. 

joan crawford, mamina cara

Il film è tratto dall'omonimo libro di Christina Crawford pubblicato nel 1978 (un anno dopo la morte di Joan Crawford), e racconta gli abusi fisici e psicologici che la bambina subì da parte della madre. Joan Crawford adottò Christina nel 1940 (quando la bambina aveva pochi mesi) nello stato del Nevada, poichè non era riuscita ad ottenere adozioni in California a causa della sua situazione famigliare (ai tempi era single e con due divorzi alle spalle). Negli anni successivi Joan adottò altri 3 bambini, ma nel film due dei tre fratelli di Christina non vengono mai menzionati. Il film si incentra sull'infanzia di Tina, a tratti idilliaca (dopotutto era pur sempre la figlia di una diva di Hollywood) e a tratti nefasta (scenate da parte della madre, punizioni fisiche e psicologiche di ogni tipo, ripicche, litigi e vendette). 

joan crawford, mamina cara

Christina dipinge Joan Crawford come una donna ambiziosa e disposta a tutto pur di mantenere il suo status di diva di Hollywood. Una donna rigida, maniaca della pulizia, che passa le giornate a pulire per casa, a controllare se le domestiche hanno fatto il loro lavoro e a curare maniacalmente il proprio aspetto fisico.
L'amore per i figli viene mostrato solamente in pubblico, preferibilmente davanti a cronisti, telecamere e macchine fotografiche. Christina arriva persino a insinuare che sia lei che il fratello siano stati adottati dall'attrice solamente come strategia commerciale.

joan crawford, mamina cara

Mammina cara venne stroncato dalla critica, ma ebbe un grande successo di pubblico, tanto da diventare negli anni un vero cult movie (probabilmente anche per alcune scene degne di film horror di serie b, come quando Christina viene picchiata dalla madre nel cuore della notte con un appendiabiti e poi costretta a pulire il bagno, o quando viene costretta a mangiare una bistecca praticamente cruda).

joan crawford, mamina cara

joan crawford, mamina cara

Credo che questo film vada preso un po' "con le pinze": probabilmente qualcosa di vero ci sarà, ma mi sembra veramente tutto molto esasperato. 

Quando per la prima volta vidi questo film avevo circa 10 anni e non avevo la minima idea di chi fosse Joan Crawford. Oggi Joan Crawford è una delle mie attrici preferite (probabilmente la preferita in assoluto) e devo in un certo modo ringraziare Christina per avermela fatta conoscere!
La "vera" Joan Crawford:


joan crawford


Potrebbero interessarti anche:

7 commenti:

RocknGiu ha detto...

Adesso devo vedere questo film, mi hai messo una curiosità incredibile!
Buona giornata :)

Rock'n'Giu Made with Passion
Rock'n'Giu Facebook

ghingorolla ha detto...

Hola
che ricordi questo film?
Grazie per la recensione...devo dire che da bambina avevo una sorta di amore ed odio per questo film. Amore per il fascino della diva ed odio per come trattava sua figlia...poi crescendo ho capito che i film hanno tutti un significato e poi ce nè uno sempre nascosto dentro di noi e così ha smesso di farmi "paura"....
ora corro a cercare...magari su sky go..gli altri film di Joan Crawford
Bellissimo post!

http://le4stagioni.style.it/

Andrea Pizzato ha detto...

cavoli ma sai che non l'ho mai visto :(( devo rimediare ! grazie per la recensione, buona giornata, ciao Andrea

Tiziana Fragner ha detto...

Ciao Silvia :-)

io ho visto questo film, insieme a mia mamma, molti anni fa...ma tipo...15 anni fa buoni buoni...mia mamma è stata colei che mi ha fatto amare Hollywood sin da piccola e mi ha fatto conoscere tutti gli attori del passato...CI SIAMO RIMASTE MALISSIMO QUANDO ABBIAMO VISTO CHE STRONZA ERA JOAN CRAWFORD !!!!!!!!
...Poi anche io e lei abbiamo pensato che la figlia ( pure adottiva poi ) ..avesse scritto il libro un pò x dispetto/ripicca...si qualcosa di vero ci sarà...ma possibile che sia stata così strega la mamma adottiva??? mah boh!!!

Un mega abbraccio e come sempre: brava Silvia, mi piace tanto leggere i tuoi post !!!BUONA SERATA !!

Tiziana Fragner ha detto...

...devo aggiungere una cosa... la bambina nel film mi sta troppo antipatica...sinceramente l'avrei riempita di ceffoni anch'io..ah ahahh ah ...ok ok ..forse ho esagerato, scusate il cinismo...

...ma una facciotta trooooopo antipatica ! :-D :-D

Silvia ha detto...

@Giulia: poi dimmi cosa ne pensi!
@Ghiringolla: anche io ho sempre avuto un rapporto amore/odio per Mammina cara. Però sono contenta di averlo visto da bambina perché mi ha fatto conoscere Joan Crawford e soprattutto mi ha fatto venire voglia di sapere di più su di lei!
@Andrea: in effetti il film non è famosissimo, anche se in America è diventato un cult movie!
@Tizi: anche a me la bambina stava antipatica! Sicuramente Joan aveva il suo caratterino, ma non penso abbia veramente fatto tutto quello che fanno vedere nel film. Secondo me Christina ha scritto il libro più che altro per pubblicità.

Lada Giovenzana ha detto...

Adoro,letteralmente adoro questo film..lo vidi a 10 anni e ama allora amo Joan Crawford e le dive di Hollywood. ..