lunedì 5 ottobre 2015

Caro diario... Agosto e settembre

Questo mese il caro diario raddoppia, e vi racconto non uno ma ben due mesi! Un bel mese di Agosto e un brutto mese di Settembre. Vi spiego subito perché:


La Calamity e le ferie di settembre
Il mese di Agosto è stato molto bello, perché è arrivata Calamity. Il 17 agosto abbiamo adottato una deliziosa gattina, molto molto vivace ma veramente adorabile. Per poter stare vicino a lei abbiamo rinunciato alle ferie di settembre, e abbiamo trascorso una bella settimana in casa con lei. Il mese di Settembre invece è stato molto brutto, perché sabato 12 Calamity è scappata. Disperazione, preoccupazione, ed enormi sensi di colpa per averla fatta uscire su quel maledetto balcone. La stiamo ancora cercando (ve ne ho già parlato QUI).

Il film del mese: Identità
Pochi i film visti ad Agosto e pochissimi quelli visti a Settembre (le spedizioni serali alla ricerca di Calamity mi hanno fatto definitivamente disintossicare dalla tv!). Il film che salvo in questi due mesi è Identità (Identity, 2003 con John Cusack e Ray Liotta): prendete una storia molto liberamente ispirata al romanzo di Agatha Christie 10 piccoli indiani, aggiungete una notte buia e tempestosa e un motel… devo aggiungere altro?

Gite fuoriporta: Rivalta, Mantova, Lazise

Durante le ferie trascorse a casa abbiamo fatto qualche gita fuoriporta: Rivalta (Piacenza), Mantova, e Lazise (lago di Garda)


ARTE: Guardando all'Urss, lo Csac e il Labirinto della Masone
A Mantova abbiamo visitato Guardando all’URSS, un’interessante mostra che indaga sul rapporto tra l’arte emiliana del dopoguerra e l’arte sovietica dello stesso periodo storico. Visitabile fino al 25/10, QUI tutte le info. 
Mentre qui a Parma durante le ferie di settembre abbiamo visitato il nuovo CSAC: dove sono raccolte ed esposte parte delle collezioni del centro studi e archivio della comunicazione dell’Università di Parma, nella magnifica cornice dell’abbazia di Valserena (QUI tutte le info). E poi ancora abbiamo visitato il nuovissimo Labirinto della Masone (ve ne ho già parlato QUI)


guardando all'urss, mantova



Riga 
Ad agosto abbiamo trascorso qualche giorno a Riga, in Lettonia. Ve ne ho già parlato QUI e ve ne parlerò ancora prossimamente.
riga. lettonia

Il libro del mese: La casa della gioia
Il libro di Settembre è un libro che avevo già letto anni fa (sapete che mi piacere “rileggere”) ed è La città della gioia di Edith Wharton. 
Più di una volta si era innamorata di fortune o di carriere, ma una volta sola di un uomo


EVENTI: anteprima Caseifici aperti e i 25 anni (non miei purtroppo)
A Settembre ho partecipato insieme ad alcune blogger selezionate all’anteprima di Caseifici aperti, evento sponsorizzato dal Consorzio del Parmigiano Reggiano. Ve ne ho già parlato QUI

E poi… in azienda abbiamo festeggiato i 25 anni di attività con una grande festa aperta a clienti, fornitori e ovviamente dipendenti! Eccomi in posizione di battaglia seduta alla mia scrivania:
silvia diemmi

Anche per questo mese è tutto, speriamo che Ottobre ci porti buone notizie...

7 commenti:

Faby à pois ha detto...

mi dispiace che non l'abbiate ancora trovata :(

Silvia ha detto...

@Faby: purtroppo ancora niente.. grazie

Federica ha detto...

con tutto il parmnigiano che mangio dovevano convocarmi non come blogger ma come consumatrice dell'anno XD

mi spiace per il micio

e adoro lazise <3

Antonella S. ha detto...

Come sempre i tuoi " mesi " sono bellissimi e ricchi di avvenimenti interessanti. Mi dispiace tanto per la tua gattina, spero che nel frattempo sia tornata a casa.
Un abbraccio.
Antonella

Sara ha detto...

Sono contenta di vedere il tuo sorriso, mi pare che non ti siano affatto mancate le belle giornate!

Silvia ha detto...

@Fede: dai allora ti segnalo come assaggiatrice per l'anno prossimo!
@Antonella: grazie, purtroppo però per Calamity ancora nessuna novità
@Sara: beh sì, a parte la faccenda Calamity per fortuna ci sono state anche le belle giornate

RobbyRoby ha detto...

ciao
mi spiace tanto per la micina ......i mici sono imprevedibili, spero che torni presto a casa.
Lazise bello........ci sono stata anni fa sul lago di Garda.