venerdì 5 giugno 2015

La pioggia dei miei viaggi

Di pioggia nei miei viaggi ne ho presa tanta. Quando partiamo per le vacanze estive ombrello e giubbino da pioggia in valigia non mancano mai. Ma ormai ci siamo abituati e a noi la pioggia non ci fa un baffo!
Ed ora... Ecco qui solo per voi la selezione delle 3 migliori piogge dei miei viaggi:




Il Galles
Sì, quella della foto sono io. Eravamo in Galles, sul magnifico trenino Snowdon Railway (ve ne avevo già parlato in questo POST), un piccolo treno a vapore che sale sulle pendici del monte Snowdon (il più alto del Galles) tra un paesaggio da fiaba. Peccato che la stagione non fosse delle migliori e una volta arrivate in cima al monte pioggia e nebbia non facevano vedere oltre un palmo di naso!



La Scozia
In questa vacanza penso che siamo riusciti a raggiungere il top del top della pioggia: 14 giorni di vacanza e 14 giorni di pioggia. Non c'era giorno in cui non piovesse almeno un po' (e per la maggior parte dei giorni ha piovuto parecchio!). Pioggia, freddo e umidità ci hanno accompagnato per tutta la vacanza, tant'è che al rientro dalla vacanza mi è venuta l'influenza... 
p.s. avete visto come è fashion il mio abbigliamento da vacanza....?


Le cascate del Niagara
E per finire una pioggia un po' diversa... Qui eravamo (tanti tanti anni fa) alle Cascate del Niagara. Prontamente dotati di poncho usa e getta (che viene fornito unitamente al biglietto di ingresso), ci siamo coraggiosamente "buttati" sotto le cascate. Notare il gesto di vittoria di mio marito mentre la gente attorno cerca di scappare velocemente...


Con questo post partecipo all'iniziativa La pioggia dei miei viaggi di Federica di Una ciliegia tira l'altra

18 commenti:

Patalice ha detto...

il galles è una meta che mi attrae tantissimo...
forse la gradirei anche sommersa di pioggia

Aldabra ha detto...

14 gg su 14 gg in effetti sono un po' troppi!

Federica ha detto...

sì che tu sei fashion blogger!!! XD

la foto con la mantellina non ce l'ho perché non ce l'avevo: ce l'avevano data di plastica pesante ma solo per fare l'escursione in traghetto proprio sotto la cascata... se no con il caldo che faceva sulla passerella ci si faceva la doccia XD

Antonella S. ha detto...

Ciao Silvia, io amo tantissimo la pioggia e questi tuoi paesaggi piovosi e nebbiosi mi affascinano molto. Tre vacanze bellissime, forse un tantino umide!
Un abbraccio.
Antonella

Enzo Chiara ha detto...

Io personalmente amo la pioggia ma devo dire che durante determinate escursioni da un pò fastidio. Però non mi dispiace!

Laura Zarri ha detto...

Fortissime, queste foto! Mi ricordano qualche mia vacanza in Bretagna... Ciao!

Norma ha detto...

Mamma mia, 14 giorni su 14!
Che record.
Bellissima la foto delle cascate, mi piacerebbe molto andarci
Ciao
Norma

Andrea Pizzato ha detto...

preferisco quella delle cascate del niagara.. io tendo ad imbruttirmi quando trovo brutto tempo in vacaza :( però purtroppo non si può fare nulla

Ail Finn ha detto...

Grandissimi per le cascate del Niagara!!! Ahah la foto col marito esultante batte tutte le altre!
Peccato per la Scozia piovosa. Il paesaggio sembra così bello dalla foto, non oso immaginare lo spettacolo col sole...

Silvia ha detto...

@Patalice: è un paese bellissimo, e a mio parere del tutto sottovalutato. Ci sono tantissimi castelli e bei paesini di pescatori, vale senz'altro una visita!
@Aldabra: infatti al rientro dalla vacanza mi sono presa poi l'influenza!
@Fede: una cosa tipo sauna immagino
@Antonella: grazie!
@Enzo Chiara: è vero, a volte dà proprio fastidio, soprattutto perchè se hai le mani impegnate a reggere l'ombrello non riesci poi a fare nient'altro (soprattutto foto!)
@Laura: in effetti la pioggia mi ha accompagnata anche nella vacanza in Bretagna...
@Norma: grazie
@Andrea: beh dai col sole siamo tutti più belli in effetti!
@Ail Finn: è vero, la Scozia con la pioggia ha il suo fascino, ma col sole è proprio una meraviglia!

Audrey Borderline ha detto...

l'ultima fato è meraviglioso, tuo marito è un grande si è goduto il momento ;)

vagabondele ha detto...

Certo che anche voi siete terribilmente fortunelli, anche noi in Scozia ci siamo imbattuti nel tempaccio - ricordo ancora la tenda spazzata via dalla furia del vento e tutto il nostro equipaggiamento inzuppato... - ma il mio cuore va alle cascate del Niagara che devono essere eccezionali già cosi, figuriamoci con il sole! A presto
Elena

Anca ha detto...

Ciao Silvia, divertente l'idea con la pioggia in viaggio. Invece noi non ci portiamo mai l'ombrello per scaramanzia...poi imancabilmente lo compriamo sul posto perchè la pioggia arriva, prima o poi :) (ma va? :)! ). A volte più che la pioggia è il vento fortissimo ad infastidirmi in viaggio (e a casa). Belle le foto e le esperienze di viaggio. Un bacione e a presto!

cri ha detto...

Sei sempre simpatica, con la pioggia ancora di più! 14 giorni di pioggia all'estero mi avrebbero portato alla depressione!

Serena Chiarle ha detto...

Hmmm... nel Regno Unito (e in Scozia in particolare) scampare alla pioggia è una bella impresa, ma diciamo che fa parte della bellezza locale :P
L'esperienza del "vapore" acqueo delle Cascate del Niagara l'ho trovata divertentissima - e noi avevamo l'impermeabile blu: sembravamo un esercito di Puffi :D

RobbyRoby ha detto...

deve essere stato divertente alle Cascate del Niagara. Ciao e buon fine settimana. Oggi Hay Lin sembra che stia bene, stamattina sono stata dal veterinario e mi ha detto che probabilmente ha avuto mal di pancia o di schiena.

Silvia ha detto...

@Audrey: sì infatti lui ha saputo godersi il momento, io invece no perché stavo facendo la foto!
@Vagabondele: in Scozia in tenda? Ma voi siete veramente dei temerari!
@Anca: anche a me il vento dà un sacco fastidio, anche perché basta un alito di vento e mi si blocca il collo L
@Cri: grazie Cri!
@Serena: che carino l’esercito dei puffi in gita alle cascate :-)
@Robby: sono molto contenta che Hay Lin stia meglio, immagino che spavento che ti sarei presa, ti capisco

RobbyRoby ha detto...

ciao
buona domenica. Si è stato un grande spavento.