mercoledì 17 giugno 2015

Doris Day: la donna (im)perfetta

Da bambina Doris Day mi stava antipatica: interpretava sempre la moglie e la mamma perfetta, quella che non dice mai parolacce, che sta tutto il giorno in casa a cucinare torte con il grembiulino, quella che mette a letto i figli solo dopo che si sono lavati i denti, e che impiega il tempo libero per fare opere di carità. Poi ho cambiato idea. Sono cresciuta, e ho cominciato ad apprezzarla come donna al di là dei ruoli che interpretava. Ho scoperto che ha avuto 4 mariti, e che forse non era la classica moglie perfetta (altrimenti si sarebbe fermata al primo), che ama gli animali e ha fondato un’associazione animalista. Ed è pure vegetariana. Oggi Doris Day mi sta decisamente simpatica.

doris day



La carriera
Doris Mary Anne Kappelhoff nasce il 3 Aprile 1924 a Cincinnati, da genitori di origine tedesca. Già da bambina studia danza, ma le sue aspirazioni di ballerina si interrompono quando all’età di 13 anni rimane ferita a una gamba, incidente che la costringe a trascorrere alcuni mesi su una sedia a rotelle. In questo periodo Doris comincia a prendere lezione di canto e successivamente a presentarsi alle prime audizioni. Nel 1939 entra a far parte dell’orchestra di Barney Rapp, che le suggerisce di cambiare il nome in Doris Day. Il primo grande successo musicale arriva nel 1945: il singolo Sentimental Journey rimane in vetta alle classifiche americane per 9 settimane. Si susseguono altre hit per un paio d’anni, finchè Doris ha l’occasione di interpretare il suo primo ruolo cinematografico: la commedia brillante Amore sotto coperta (Romance on the High Seas, 1948). Inizia così la sua lunga carriera nel mondo del cinema, che la porterà ad interpretare 39 film, per lo più divertenti commedie romantiche (molte delle quali commedie musicali). Doris Day diventa così la fidanzatina d’America e interpreta film con attori del calibro di Cary Grant, Rock Hudson, James Stewart e James Cagney. Negli anni ’60 le sue interpretazioni cinematografiche si fanno sempre più rare finchè nel 1968 decide di dedicarsi alla carriera televisiva: per 5 anni infatti interpreta la serie The Doris Day Show. Sarà questo il suo ultimo progetto lavorativo nel mondo dello spettacolo. 

doris day

doris day


I film più famosi
  • Amore sotto coperta (Romance on the High Seas, 1948)
  • Non sparare, baciami! (Calamity Jane, 1953)
  • L'uomo che sapeva troppo (The Man Who Knew Too Much, 1956)
  • Il letto racconta (Pillow Talk, 1959)
  • Non mangiate le margherite (Please Don't Eat the Daisies, 1960)
  • Amore, ritorna! (Lover Come Back, 1961)
  • Il visone sulla pelle (That Touch of Mink, 1962)
  • Non mandarmi fiori (Send Me No Flowers, 1964)


doris day



Doris Day oggi
Oggi Doris Day è la coproprietaria (insieme al figlio e a un terzo comproprietario) del Cypress Inn, un bell’albergo in una delle più belle cittadine della California: Carmel by the sea. QUI il sito dell’albergo e QUI il post in cui vi avevo raccontato della mia sosta a Carmel by the sea durante il mio viaggio in California.
Ma Doris è soprattutto, da oltre 30 anni, un’attiva animalista. Nel 1987 ha fondato l’associazione animalista Doris Day Animal League e successivamente la Doris Day Animal Foundation (QUI il sito) con la quale si occupa di fornire un tetto agli animali abbandonati e maltrattati.

doris day


Doris Day disse riferendosi al Taylor Burton, la famosa collana di diamanti di Elizabeth Taylor:
Quando vidi Liz Taylor con quel macigno di Harry Winston (il famoso gioielliere che aveva creato la collana) pendente dal collo mi venne la nausea. Non in senso figurato, ero veramente disgustata! Tutto quello a cui riuscivo a pensare era a quante cucce per cani si sarebbero potute comprare con quei diamanti!


Ora capite perché Doris Day mi sta simpatica?
doris day



7 commenti:

Federica ha detto...

però che tipino!

Aldabra ha detto...

Penso di averli visti tutti i film con Doris! (e non posso fare a meno di rivederli se mi ci imbatto..) in effetti non se ne sente più parlare, anzi, non sapevo fosse ancora in vita.. ops!

penelope ha detto...

Dopo aver letto il tuo post e del suo impegno a favore degli animali, sta decisamente piu'simpatica anche a me!!

Sabina Fragola ha detto...

Non sapevo nulla di Doris Day e ora grazie a te ho scoperto tante cose che me la rendono molto simpatica! :-)

cri ha detto...

Mi è sempre piaciuta e quello che scrivi mi conferma che era un bel ti Petto!

Kylie ha detto...

Ha sempre avuto l'aria perfettina ma era solo una parte.
Da rivalutare.

Buona domenica!

Audrey Borderline ha detto...

io non l'ho mai trovata ne simpatica ne antipatica però, è anche vero, che non ho mai calcolato molto questa donna...quindi oggi ho scoperto tante cose su di lei
buona domenica