lunedì 1 giugno 2015

Caro diario... Maggio 2015

Il mese di Maggio direi che è andato alla grande, ho un sacco di cose da raccontarvi... Ma cominciamo subito:



Evento Parma Vintage

Il mese di Maggio è partito alla grande con l’evento Parma Vintage. Vi ho raccontato tutto QUI







Gita in Romagna
Mi sono concessa una gita culturale/gastronomica in Romagna: mattinata culturale trascorsa a Forlì per visitare la mostra Boldini lo spettacolo della modernità (ve la consiglio perché mi è piaciuta molto) e pranzo a Cesenatico per gustarci un’ottima piadina (molto apprezzata come si può notare dalla mia espressione estatica):





I libri  e il film del mese



Questo mese i libri sono ben 2, anche se sinceramente nessuno dei due mi ha esaltata. Uomini e topi di Steinbeck l’ho letto in poco più di una settimana, e nonostante la rappresentazione teatrale mi fosse piaciuta, devo dire che il libro mi ha un po’ delusa. Un olimpo di luce  di Roberto Campari invece è stato un “mattoncino” che mi sono tirata dietro per un po’ di tempo: interessante ma non proprio una lettura leggera…
Per fortuna il film del mese invece è stato molto bello: Gemma Bovery e ve ne ho parlato in questo POST.



Laboratorio di cucina giapponese

Ma come vi dicevo questo mese è stato piuttosto mangereccio e bevereccio: sabato 23 ho partecipato a un interessantissimo laboratorio di cucina giapponse. Insieme alla cuoca Yoshie Mizushima abbiamo fatto un percorso alla scoperta del sapore Umami. Nella foto Sakura-ebi no kakiaghe soba (spaghetti di grano saraceno in brodo dashi con frittura di gamberi secchi giapponesi e cipolla). Era tutto buonissimo e io mi sono divertita un sacco!





Il dolce del mese: Bakewell tart

In cucina mi sono deliziata con una torta buonissima con marmellata e farina di mandorle: buona e leggera, perfetta per questa stagione. La ricetta è della mia amica Anca e la trovate QUI sul suo blog (che vi invito a sfogliare perchè troverete delle ottime ricette!).


E poi ancora cibo e bollicine: aperitivo in uno dei miei locali preferiti, il T-cafè di Parma ma anche la festa del Gelato in piazzale della Pilotta (sempre a Parma) e un aperitivo in Rocca a San Secondo (Parma):


                                     Il festival della fotografia Europea
Per concludere degnamente il mese, sabato 30 ho trascorso l'intera giornata a Reggio Emilia per il Festival della Fotografia Europea. Un festival unico nel suo genere, composto da tantissime esposizioni fotografiche sparse per la città. Mi è piaciuto molto e ve ne parlerò a breve!


E per finire vi lascio con una foto del panorama molto bucolico della campagna dietro casa mia:

8 commenti:

Federica ha detto...

presto ci sarà anche a torino il festival del gelato... e non mancherò!!

tu hai assaggiato qualche gusto particolare?

cri ha detto...

Che bel mese! Questi si che danno soddisfazioni!

Silvia ha detto...

@Fede: per non sbagliare io sono andata sul sicuro... Nutella! Anche se purtroppo non sono riuscita a fare l'accoppiata dei miei due gusti preferiti: banana e cioccolato!
@Cri: vero, grazie!

G ha detto...

Non ho mai assaggiato il gelato alla banana, sai? Qui da me credo non esista nemmeno!
Il libro di Steinbeck a me è piaciuto molto, in lingua originale, poi, è veramente particolare da leggere, per via degli errori grammaticali dei personaggi! Come mai ti ha deluso? :-)

Antonella S. ha detto...

Ciao Silvia, come sempre un mese ricchissimo e pieno di emozioni...la mostra di Boldini, immagino, sarà stata bellissima.
Un abbraccio e buon mese di giugno.
Antonella

Silvia ha detto...

@G: l’edizione di Uomini e topi che ho letto io aveva la traduzione di Cesare Pavese, e usava termini molto ricercati e a dire poco arcaici… Tanto per dirti, al posto della parola “Jeans” scriveva “pantaloni di cotone celeste”. Ho fatto molta fatica a leggerlo, era proprio tradotto in un modo che ai giorni nostri è quasi illeggibile. Sicuramente leggerlo in lingua originale fa un altro effetto (come tutti i libri del resto), perché la storia è bella. Qualche mese fa avevo visto al cinema fa la rappresentazione teatrale dello spettacolo (con James Franco e in ligua originale) e mi era piaciuta molto.
@Antonella: grazie Antonella, buon giugno anche a te!

Ail Finn ha detto...

Ma è stato un Maggio pienissimo!! Dove lo hai trovato tutto il tempo per fare e organizzare/ incastrare gli eventi???
Bellissimo, comunque! Io guardo i vostri blog e prendo boccate d'aria tramite pc perchè fra trasferimento e lavoro sto passando mesi da reclusa. Ho anche smesso di leggere e guardare film (anzi, per la precisione al momento non ho nemmeno una tv o un pc, ma questi sono dettagli). Un dramma.
Mi spiace che Uomini e Topi ti abbia delusa. Io in verità volevo rileggerlo. L'ho letto molto di volata un paio di anni fa e penso di non aver colto molti dettagli. Ci ripensavo proprio in queste settimane...

Silvia ha detto...

@Ail Finn: ma guarda, me lo sono chiesta anche io dove l'ho trovato il tempo perchè in effetti il mese scorso ho fatto un sacco di cose! Giugno penso proprio che sarà più tranquillo (anche perchè con queste temperature mi rendono decisamente poco attiva!). Di Uomini e topi io invece vorrei provare a vedere il film, tu l'hai mai visto?