giovedì 5 febbraio 2015

Caro diario... Gennaio 2015

Avevo pensato di commentare il mese di Gennaio come un mese “difficile” ma poi ci ho ripensato, e il mese di Gennaio 2015 è stato etichettato ufficialmente come mese di m***a. Purtroppo il piccolo problema di salute della Prissi è peggiorato e si è rivelato essere più grave di quel che sembrava. Io e Luca cerchiamo di stargli vicini il più possibile, e ogni momento libero è dedicato a lui (è per questo che ultimamente non sono molto presente sui vostri blog), per il resto si vedrà.




La Prissi (detto anche lo sciancatello)
Queste settimane sono state abbastanza difficili. Non ci aspettavamo un peggioramento della malattia e soprattutto pensavamo fosse solo artrite, mentre invece è qualcosa di più brutto. Il mio attaccamento per il mio gattone è quasi morboso: siamo stati uniti fin dal giorno in cui è nato, io l’ho cresciuto (è stato abbandonato dalla mamma quando ancora non l’aveva svezzato) e non ci siamo mai separati. Io mi sono occupata di lui e lui mi ha ricambiata tenendomi compagnia e donandomi tanto affetto. Inutile dire che tutto in questi giorni è cambiato, per noi è stato davvero un brutto colpo. Per ora viviamo alla giornata, e vedremo quel che succederà.


Una domenica al museo
Come immagino saprete ogni prima domenica del mese è possibile visitare gratuitamente i musei e le aree archeologiche statali in tutta Italia. A gennaio ne ho approfittato per (ri)visitare la Galleria Nazionale di Parma insieme al mio maritino e alla mia nipotina!

Il telefilm del mese: New girl
Ho scoperto questo telefilm per caso e ora non riesco più a farne a meno. Quanto mi piace! Sì lo so, è parecchio scemo, ma d’altronde come disse mia mamma mentre guardavo Will e Grace: “Più sono scemi e più ti piacciono!”

I brownies

Visto che questo mese non è stato tanto bello, ho sfogato tutte le mie amarezze in cucina preparando un po’ di dolci (soprattutto al cioccolato). Questi sono i miei brownies, ve ne parlerò prossimamente qui sul blog!


Teatro: Una specie di Alaska
Mercoledì 21 ho assistito alla rappresentazione di Una specie di Alaska, una commedia di Harold Pinter del 1982. Lo spettacolo racconta la storia di una donna risvegliatasi dopo 29 anni di coma, con tutte le sue domande e le sue incredulità. Rispetto ad altri spettacoli teatrali non mi ha emozionata più di tanto, lo promuovo con la sufficienza ma niente di più. Immagino che non sia piaciuta tanto nemmeno al signore dietro noi che ha cominciato a russare dopo 10’ dall’inizio dello spettacolo…

I saldi

Non ho fatto spese folli per i saldi, ma sono molto soddisfatta di questa borsa “da tutti i giorni” acquistata con sconto del 50% :-)
p.s. anche il tappeto (sotto la borsa) è un acquisto in saldo!


Il libro del mese

Questo mese mi sono dedicata a una rilettura: Viaggiare è il mio peccato di Agatha Christie. Il libro è un’autobiografia in cui la regina del giallo racconta i suoi viaggi in Siria e Turchia, durante i quali ha accompagnato il marito archeologo in alcune spedizioni. Una Agatha Christie senz’altro diversa dal solito!
p.s. Se ti piace Agatha Christie ti potrebbe interessare il mio post sulla mia visita ai luoghi dove è nata e vissuta (Visita ai luoghi di Agahta Christie


I film del mese
Due i film di questo mese di Gennaio: Big eyes e Lo sciacallo. Due film completamente diversi, ma che entrambi in qualche modo fanno riflettere. In Big Eyes il regista Tim Burton racconta la storia d'amore e la carriera della coppia di pittori Keane, famosi per i ritratti di bambini dagli occhi enormi. Lo sciacallo racconta invece la storia di uomo figlio dei nostri tempi (un bravissimo Jake Gyllenhaal) che da sbandato diventa un videoreporter specializzato in video sanguinolenti di rapine e incidenti, cinico e privo di morale. Se volete saperne di più vi ho parlato dei divi ritratti dai coniugi Keane in questo o POST ,mentre sulla mia pagina Facebook QUI trovate la mia recensione di Lo sciacallo.


Acquisti bio
Ormai sono decisamente orientata verso i prodotti bio, e visto che mi sto trovando molto bene (la pelle ringrazia) ho fatto un secondo ordine di prodotti per il viso. Questa volta mi sono affidata a un sito italiano Onlybio  scoperto dal mio maritino (sto convertendo anche lui al bio, se notate nella foto c'è anche una crema da uomo!). La spedizione è stata velocissima e mi sono trovata molto bene,  ve lo consiglio!


Anche per questo mese è tutto, ci vediamo tra un mese con il Caro diario di Febbraio!

12 commenti:

silvia16 ha detto...

Cara silvia,son davvero triste che il vostro micio stia male,so bene cosa si passa,non puoi fare piu di cosi,sei davvero brava :) vi mando un abbraccio tanto forte.
Anch io son passata al bio x allergie varie e mi sto trovando molto molto bene (a parte i capelli ),é lodevole il tuo approccio !
W will e grace !

cri ha detto...

Mi dispiace tantissimo per Prissi . Falle tanta compagnia, anche da parte mia....
Di new girl ho guardato solo la prima edizione, poi mi aveva stancato. Lei comunque è proprio forte! Un bacione.

Cristina P ha detto...

So benissimo come ti senti per il micione perché ci sono passata anch'io. Il mio Camillone, dopo aver vissuto con me 16 anni, due anni fa se n'è andato (anzi, purtroppo ci è toccata l'orrenda decisione di doverlo sopprimere!). Quel periodo in cui lui soffriva e capivo che la sua fine si stava avvicinando è stato uno dei più brutti della mia vita. Stupidi quelli che dicono "è solo un gatto!". Quindi tieni duro, un abbraccio.

p.s.= New Girl lo seguo anch'io ogni tanto ma mi sono fissata con uno ancora più scemo : "The big bang theory"! :-D

penelope ha detto...

oh no che dispiacere leggere che Prissi sta male...da amante degli animali e innamorata dei miei due gattoni, non posso che ca
pirti e mandarti l augurio che la situazione si risolva al meglio...coraggio
Anch io sono passata con soddisfazione al mondo bio, e'bello scoprire nuovi prodotti!

Antonella S. ha detto...

Mi dispiace tantissimo per il tuo micione...questi nostri amici pelosi riempiono la nostra vita e ci danno tanto amore, è terribile quando li vediamo star male e dobbiamo accompagnarli verso il Ponte dell'Arcobaleno. Un forte abbraccio.
Antonella

Serena Chiarle ha detto...

mi dispiace proprio tanto per il tuo gatto... so cosa significa e ti abbraccio forte :(
I brownies li adoro, sono fra i miei dolci preferiti! Purtroppo l'ultima volta che li ho fatti ho sbagliato la cottura e son venuti troppo duri... ma tuffati nel latte a colazione erano ottimi lo stesso :D

Silvia ha detto...

Grazie a tutte per il conforto che mi state dando per il mio micione, mi fa piacere sentirvi così vicine. Grazie di cuore ragazze!

Audrey Borderline ha detto...

cara, mi spiace da morire per il tuo piccolo e tenero batuffolo. :'(

Strawberry ha detto...

Mi spiace tantissimo per Prissi e ti mando un forte abbraccio, sperando la situazione migliori presto...

La borsa mi piace tanto, New Girl era carino nelle prime stagioni, poi si è un po' perso...

RobbyRoby ha detto...

Ciao
mi spiace per Prissi. Fai bene a stargli vicino. Sai anch'io cerco di stare più vicino ad Hay Lin sai lei è ammalata però per ora non penso al dopo ma vivo con lei giorno per giorno. Interessanti i prodotti bio.

Anca ha detto...

Ciao Silvia, mi spiace per Prissi, ti capisco, anch'io amo tantissimo Michi - la mia cagnolina e quando non sta bene impazzisco un pò...poi adesso che ha 10 anni a volte mi vengono dei pensieri neri perchè non immagino la mia vita senza di lei. Spero che Prissi stia meglio, un bacione da parte mia.
Per passare alle altre cose, mi sono segnata il libro di Agatha Christie, mia mamma è un suo grande fan, le ho parlato e praticamente ha letto tutto tranne questo (non l'ha trovato, lei vive in Romania ):). Lo cercherò!
Anch'io sto pensando di passare ai cosmetici bio o comunque con meno roba chimica. Per il viso uso da anni Avène - a base di acqua termale , comprata in farmacia, non so se è bio ma ha pochissime "porcherie", mi piace un sacco. Invece come trucchi cosa usi, hai qualche marchio da consigliarmi(e che non costi una fortuna : )? io mi trucco poco, solo il minimo con fondotina, mascara e rossetto. E raramente lo smalto visto che sono sempre con le mani in pasta :).
Aspetto la ricetta cioccolatosa! A presto! Anca

Silvia ha detto...

@Audrey: grazie cara
@Strawberry: se non erro io sto guardando la seconda stagione
@Robby: mi spiace per Hay Lin, guarda io i primi giorni dopo che ho saputo che era malato sono stata malissimo. Adesso va un po’ meglio, prendo ogni giorno come viene con la consapevolezza che non posso farci niente :-(
@Anca: grazie cara per le belle parole per il mio micione. Io per ora non sono ancora passata ai cosmetici bio (per ora sto usando solo i prodotti per il viso come creme e detergenti), però ci sto pensando seriamente. Voglio prima finire quelli che sto usando (nemmeno io mi trucco molto!), per ora mi sto informando, ti tengo aggiornata! I prodotti dell’Avene sono molto buoni (li ho usati anche io e mi sono trovata molto bene) però da quel che mi pare non sono completamente bio