domenica 8 settembre 2013

Pontremoli città del libro


Sabato scorso abbiamo trascorso una bella giornata al mare, e al ritorno ci siamo fermati nel paesino di Pontremoli, in Lunigiana (praticamente una terra di mezzo tra Toscana, Liguria ed Emilia). Pontremoli è un delizioso paesino medievale dove sembra  che il tempo si sia fermato.

Pontremoli



La nostra sosta è stata breve, giusto il tempo di fare un giretto nel centro storico e goderci un aperitivo in piazza.


Pontremoli


Pontremoli è sull'antica via francigena: la via che percorrevano i pellegrini dalla Francia a Roma.



Pontremoli, ponte

Il paese di Pontremoli sorge nella vallata del fiume Magra, e dal 1847 all'Unità di Italia, è stato annesso al Ducato di Parma.

Pontremoli, fiume


Pontremoli è detta anche La città del libro: già dal 1458, due anni dopo l'invenzione della stampa, in questo paese di teneva un mercato dedicato ai libri.
Ogni anno, la seconda domenica di Luglio, a Pontremoli viene consegnato il famoso premio Bancarella.

Pontremoli, portone

Sparsi per il paese si trovano dei "banchetti" chiamati "Libreria degli onesti", dove si possono scambiare libri o prenderne e lasciare una donazione.

Pontremoli, libreria degli onesti

Vicino a ogni Libreria degli onestisi trova un panchina a tema "libresco" dove il libro può essere "consumato".

Pontremoli, panchina decorata

Pontremoli, panchina decorata




16 commenti:

Federica ha detto...

ma che posto meraviglioso hai scovato???
quelle panchine son splendide!

Katiu R. ha detto...

Ma che carina che e' come cittadina!

Audrey Borderline ha detto...

ma che bello!!!! sai non sapevo di questa cosa, in verità non conoscevo nemmeno questa cittadella tanto graziosa e culturale ;)
che dire, spero un giorno di sedermi su una di quelle panchine e godermi un bel libro
buona domenica :D

Silvia ha detto...

@ Fede: è uno dei paesi più famosi che ci sono sulla Cisa, è un po' a metà strada da Parma e il mare (anche se di solito quando si va al mare si tira dritto senza fermarsi!).
@ Katiu e Audrey: è un paesino delizioso, vale una visita!

Nina ha detto...

Sembra un paesino davvero delizioso.... Un posto in cui i libri hanno un ruolo centrale nella storia comune, non può che essere splendido!

penelope ha detto...

senza parole..questo paese sembra proprio una cartolina tanto e'bello!le panchine poi sono fantastiche..l Italia e'proprio ricca di posti bellissimi...

Strawberry ha detto...

che meraviglia... voglio andarci ora!! Grande Silvia che riesci a scovare posti del genere... :-)

RobbyRoby ha detto...

Forti i "banchetti" chiamati "Libreria degli onesti" e carinissime le panchine. Ciao

Valentina ha detto...

Meraviglioso!

RocknGiu ha detto...

Paesino vicino a casa e io non ci sono mai stata... Ma ci andrò dopo questo post :)

Silvia ha detto...

@ Nina: concordo!
@ Penelope e Strawberry: è vero, l'Italia è piena di paesi belli, mi fa piacere che con questo post io sia riuscita a farvene conoscere uno!
@ Robby: di panchine ce n'erano anche altre decorate, tutte molto carine!
@ Valentina: :-)
@ Giu: Eh sì, tu che ce l'hai vicino non puoi fartelo scappare!

Fashion Riddles ha detto...

Gran bel posto. Pensa che ci sono stata ad un matrimonio anni fa...
V

Francesca ha detto...

Molto carine le tue foto ed anche il tuo blog, ciao Francesca

-the princess- ha detto...

Non sembra troppo lontano da dove sto io... magari un giorno passerò di lì..
E poi per una lettrice appassionata come me... è una gioia l'idea della bancarella "Libreria degli onesti"

Ciao !! ;)

sinforosa c ha detto...

Ci passavo da bambina per raggiungere il "mio" mare.
Ciao e complimenti per tutte le tue passioni: sei un po' "onnivora", come me. Ti aspetto.
Ciao Ciao
sinforosa castoro

Silvia ha detto...

@sinforosa: grazie mille! Sì sono decisamente onnivora, tante passioni e sempre alla ricerca di cose nuove!