venerdì 14 giugno 2013

L’Hans Brinker Budget Hostel, il peggior hotel del mondo


Quante volte prima di prenotare un albergo vi siete chiesti se ci sia da fidarsi delle recensioni degli altri visitatori, delle foto del sito prese da angolazioni assurde che fanno sembrare enorme anche uno sgabuzzino, o dei fotomontaggi che mettono il mare proprio sotto l’albergo? Io devo dire che con gli anni e con l’esperienza mi sono un po’ svegliata e ho imparato a riconoscere (quasi sempre) le fregature, ma non è facile. L’hotel di cui vi parlo oggi invece non vuole nascondere niente, anzi ha fatto dei suoi difetti il suo cavallo di battaglia.



It can't get any worse. But we'll do our best
Questo è lo slogan dell'albergo, tutto un programma!

L’Hans Brinker Budget Hostel di Amsterdam si definisce infatti “orgoglioso di essere il peggior hotel del mondo”. Non so se sia effettivamente il peggior hotel al mondo, ma vi dico che io non ho la minima intenzione di scoprirlo. Comunque, nel caso qualcuno di voi sia in partenza per Amsterdam, segnatevi bene il nome: Hans Brinker Budget Hostel.

peggior hotel al mondo


L’hotel si definisce ECO FRIENDLY e la sua politica ecosostenibile è in effetti di tutto rispetto: l’ascensore rotto incoraggia gli ospiti a utilizzare le scale mentre l’utilizzo parsimonioso dell’acqua è incoraggiato dalla mancanza di acqua calda.
Gli ospiti sono anche invitati a asciugarsi utilizzando le tende anziché gli asciugamani.
 
peggior hotel al mondo
Notare l'eco-asciugamano....

L’hotel (nel quale a questo punto immagino voi avete già prenotato), ha 127 stanze e il costo di una notte è di circa $22.50 

peggior hotel al mondo
Questo è il mio preferito, rende proprio l'idea...




Io ad Amsterdam non ci sono mai stata, ma il nome di questo ostello me lo segno, non si sa mai che in preda a una crisi di identità mi prenda una voglia matta di andare in ostello...






Ti potrebbero anche interessare:




14 commenti:

mariafelicia magno ha detto...

a me la voglia matta di ostello non prenderà mai.. ;-)
baci

Nina ha detto...

Certo che ne hanno di creatività i proprietari dell'hotel!

Kassandra Black ha detto...

C'è da dire che chi ha creato la campagna di marketing per l'hotel è un genio :D

Rebecca Ragionieri ha detto...

buon weekend (: Reb, xoxo.

* Fammi sapere cosa ne pensi del post che ho appena pubblicato:
http://www.toprebel.com/2013/06/random-6.html

LoveIsBlog ha detto...

Per la serie "mettere in luce i propri punti forti"!!!:)
Apprezzo la campagna pubblicitaria ma mi sa che non mi vedranno mai!

RocknGiu ha detto...

manco morta
:)

Audrey ha detto...

nn capisco che tipo di trovata pubblicitaria è...mah!!!!
comunque per precauzione me lo segno anch'io ;)
baci

Silvia ha detto...

@ Felicia: penso neanche a me, ma nella vita mai dire mai!
@ Nina e Kassandra: sì, la creatività non glimanca di certo
@ Rebecca: grazie cara!
@ Lovels, Giu e Audrey: segnate il nome, mi raccomando!

Vera Stella ha detto...

Wow! Evviva l'onestà!

Vera Stella ha detto...

Wow! Evviva l'onestà!

la vita secondo Vale ha detto...

Se capitassi in un posto simile vorrebbe dire intera vacanza rovinata!!!

Strawberry ha detto...

Io spero scherzino...ho avuto i brividi lungo la schiena mentre leggevo!!!

Federica ha detto...

a vederlo da lontano mi fa un sacco ridere :)

ChiaraMakeUp ha detto...

Per ora sono sempre stata fortunata con gli hotel sono sincera!!! Ma questo non ho proprio la minima intenzione di scoprirlo xD passi tutto ma le tende NO!