giovedì 3 gennaio 2013

Il blog della Ludo


In questi giorni, mentre mi trascinavo da un centro benessere a una pista da sci a una tavola imbandita di specialità , ho fatto una riflessione: se il vinaiolo (che poi ha anche un nome, poveretto, e cioè Gustavo Filiberto, per gli amici Gustav) vuole andare in bianco fino al matrimonio (che non ho ancora capito se con me o con qualcun’altra) non è detto che io debba fare lo stesso. Giusto? No, perché in questi giorni di settimana bianca, qua non si è battuto chiodo. Quindi io mi sono ingegnata. Va beh rilassarsi, godersi la vacanza e tutto il resto… Ma io sono una donna, non sono una Santa! Così ieri mi sono fatta cercare dal concierge dell’albergo un escort, e quando Gustav si è addormentato io sono sgattaiolata fuori dal letto e sono andata a ballare col mio bell’escort ventenne. Che poi non ho neanche speso tanto vi dirò. Mi sa che dopo lo chiamo per sapere se è libero anche stasera….

La Ludo è una tardona parmigiana che ogni giovedì si intrufola in questo blog e scrive un post terapeutico come le ha consigliato lo psicologo. Si è separata l'anno scorso quando ho scoperto che il marito aveva una relazione con un giardiniere russo. Ha un negozio di intimo in centro, abita in centro e frequenta solo gente con i soldi.

6 commenti:

Elena Sofia ha detto...

Cara Ludo.. hai fatto proprio bene! ;)
Buon anno xxx
E.

Audrey ha detto...

questa si che è stata un'ottima idea...;)
kiss kiss

Anna ha detto...

Bè devo dire che ha fatto bene!

Arim ha detto...

ma Ludo!!!!!

Kylie ha detto...

Alla fine una si deve pure divertire, no?

Baci

Ludo ha detto...

Tesore, non sapete quanto mi fa piacere che anche voi siate dalla mia parte. D'altrone, quando ce vo', ce vo'!