giovedì 6 settembre 2012

Il blog della Ludo

Lunedì mi è ritornato a casa Gian. In vacanza in Russia dal padre dice che si è divertito molto, ha visto un sacco di cose belle e si è pure trovato la fidanzatina. Il problema è che ora parla solo russo. Si è completamente scordato l’italiano, e per parlare con lui devo chiamare al telefono il mio ex-marito e farmi tradurre.
E’ tornata anche la Prima, che quest’estate è andata a prendere il fresco a Berceto con suo marito e i figli. Lei l’italiano lo parla ancora ma preferisce sempre il dialetto (che in casa mia le proibisco di parlare).
Mi sono poi fatta coraggio e ho riaperto il negozio, sono arrivate un sacco di cose belle per l’autunno, solo che adesso mi tocca metterle tutte negli scaffali. E poi c’è la vetrina da fare. Sono già stanca.
Mi sa proprio che ci siamo. Come dicevano i Righeira “L’estate sta finendo”.
Poi la prossima settimana vi aggiorno su Nettuno perché ormai è tardi e devo andare tesore che vado dalla manicure. Alla prossima settimana!


La Ludo è una tardona parmigiana che ogni giovedì si intrufola in questo blog e scrive un post terapeutico come le ha consigliato lo psicologo. Si è separata l'anno scorso quando ho scoperto che il marito aveva una relazione con un giardiniere russo. Ha un negozio di intimo in centro, abita in centro e frequenta solo gente con i soldi.

4 commenti:

Audrey ha detto...

ahuahuahuahua
mi fai sempre sorridere, mi piace il tuo modo di raccontare le cose ;)
un bacio anche alla Ludo ahuahuahuahua

Strawberry ha detto...

Buona manicure...speriamo che Nettuno non sia solo un ricordo estivo! :-D

Francesca-Amemipiacecosi Blog ha detto...

Anche io vorrei aver avuto uno dei miei genitori straniero, così avrei imparato bene due lingue da piccola.
Come farai la vetrina?

Ludo ha detto...

Risponde la Ludo:
@ Audrey: grazie tesora, un bacione anche a te!
@ Strawberry: cara guarda, con Nettuno tutto finito, poi ti racconterò. Una delusione che non ti dico...
@ Francy: visto il periodo di recessione voglio stare su qualcosa di sobrio per la vetrina. Pensavo a un po' di piume con inserti in pizzo e frange, che ne dici?