giovedì 26 gennaio 2012

Il blog della Ludo

Ragazzi ma l’avete sentito ieri il terremoto? Mama che paura…. Io ero al bar di fianco al negozio a fare colazione, quando si è messo a ballare tutto. Una paura! Sono scappata in strada con la brioche in mano e mi sono messa a urlare: “Il terremoto, il terremoto!”. Poi ho avuto quasi un mancamento e mi sono dovuta sedere sul marciapiede perché mi tremavano tutte le gambe e non stavo in piedi. Per fortuna Nando (il barista) mi ha vista ed è uscito fuori con uno spritz e mi sono subito ripresa. Dopo ho chiamato a casa la Prima (la colf) per sapere come stava Ercolé, il mio chihuahua. Lo porto sempre con me in negozio, ma ieri l’ho dovuto lasciare a casa perché era raffreddato. Per fortuna Ercolé non si era accorto di niente. La Prima ci ha anche tenuto a dirmi che aveva già chiamato la scuola e che anche Gian stava bene. Io a dire il vero non ci avevo neanche pensato a Gian… Per fortuna che c’è la Prima che pensa lei a tutto. Insomma, poi  mi sono fatta coraggio e sono entrata in negozio. Siccome è in un borgo del centro (che non posso nominare perché mi hanno detto che non posso farmi pubblicità), avevo paura che fosse dato giù qualcosa. Per fortuna invece erano caduti solo dei calcinacci, ma in compenso la biancheria esposta sugli scaffali era tutta caduta a terra, e così anche i 3 manichini che ho in esposizione. Allora mi sono detta: “Ma Ludo, già che sei sotto shock, hai appena rischiato un mancamento, E SOPRATTUTTO IERI TI SEI FATTA FARE LE UNGHIE, ma sei sicura di volerti mettere a tirare su tutta ‘sta roba? E se ti viene un altro mancamento? E se ti si spezza un’unghia?”. Allora ho chiuso il negozio e ho chiamato l’impresa di pulizie. D’altronde non me la sentivo proprio di rischiare che mi si spezzasse un’unghia. 

La Ludo è una tardona parmigiana. Ogni giovedì pomeriggio si intrufola in questo blog e scrive un post terapeutico come le ha consigliato lo psicologo di suo figlio. Si è separata l’anno scorso quando ha scoperto che il marito aveva una relazione col loro giardiniere russo, e con i soldi della separazione ha aperto un negozio di intimo in centro. Abita in centro, lavora in centro, e frequenta solo gente con i soldi.
Trovi il blog della Ludo anche su Parmatoday

2 commenti:

Strawberry ha detto...

Beh bisogna capirla la Ludo, il terremto non è una cosa da poco...:-) mi fai morire...:-D

Silvia ha detto...

Be poi la Ludo è facilmente impressionabile... Grazie!