domenica 15 gennaio 2012

Adrian, lo stilista delle dive (quando a Hollywood c’erano ancora le dive)


Stilista delle grandi dive, Adrian per anni ha creato magnifici abiti per le più grandi attrici di Hollywood. Con i suoi abiti ha reso "dive" Greta Garbo, Jean Harlow, Joan Crawford e dato loro uno stile unico e riconoscibile.
adrian, stilista hollywood


Le dive indossavano le sue creazioni sui set e agli eventi mondani, e i suoi modelli erano imitati in tutto il mondo. Adrian ha saputo farsi riconoscere con il suo inconfondibile stile per decenni. Sue le scarpette rosse indossate da Judy Garland in Il Mago di Oz (1939), suoi gli abiti indossati dalle modelle nella scena dell’atelier in Donne di Cukor ( 1939). Fu lui a lanciare con la Garbo la moda degli abiti di taglio maschile, e poi con la Crawford (attrice con la quale collaborò per ben 28 film) gli abiti dalle spalle larghe enfatizzate dagli esagerati spallotti. Adrian governò le scene hollywoodiane per tutti gli anni ’30 collaborando a oltre 200 film.  

adrian, stilista hollywood

Ma alla fine degli anni ’30 la guerra era nell'aria, e anche Hollywood si trovava costretta a fare i conti con un mondo che stava cambiando. Le case cinematografiche non avevano più a disposizione i budget del decennio precedente, le creazioni di Adrian erano ritenute troppo costose, e Adrian non badava a spese per i suoi abiti. Finì così l’era della grande Hollywood e nel 1941 lo stilista si ritirò in Brasile da dove continuò a lavorare per la propria casa di moda. Sebbene fosse dichiaratamente omosessuale, Adrian nel 1939 si sposò, molto probabilmente per adeguarsi alla legge degli Studio che che imponeva moralità per chi vi lavorava. Una moralità che come ben sappiamo era spesso solo di facciata e nascondeva ben altro. Venne colto da un improvviso infarto e morì nel 1959 a 56 anni.
Mi piace ricordare questa frase di Adrian che racchiude in sé l’essenza del tramonto dell’epoca delle grandi dive hollywoodiane:
"It was because of Garbo that I left M.G.M. In her last picture they wanted to make her a sweater girl, a real American type. I said, 'When the glamour ends for Garbo, it also ends for me. She has created a type. If you destroy that illusion, you destroy her.' When Garbowalked out of the studio, glamour went with her, and so did I."
adrian, stilista hollywood

Le “sweater girls” erano un genere di attrici degli anni ‘40/’50 che indossavano spesso e volentieri maglie attillate che mettevano in risalto le forme (enfatizzate da reggiseni a “cono”). Per intenderci fanno parte di quella categoria Lana Turner, Jane Russel, e le nostre Sophia Loren e Gina Lollobrigida.

adrian, stilista hollywood, greta garbo
Greta Garbo indossa un abito di scena creato da Adrian per Mata Hari
adrian, stilista hollywood, jaen harlow
Jean Harlow con alcune creazioni firmate Adrian
adrian, stilista hollywood, joan crawford
Joan Crawford con una creazione di Adrian
adrian, stilista hollywood, greta garbo
Adrian con Greta Garbo


Nessun commento: