giovedì 24 novembre 2011

Il blog della Ludo

Ieri mi sono presa un giorno di ferie. Ho tenuto chiuso il negozio e sono andata al Forte con la Cicci per il mercato. Il mercato del Forte è il mercato più bello che ci sia, è inutile dirlo. E poi diciamocelo, la gente che c’è al mercato del Forte non è come la gente che c’è al mercato dalle altre parti. Io al mercato non ci vado mai, non mi piace mescolarmi con quel tipo di gente. Però quello del Forte è diverso. Abbiamo passato una bellissima giornata, io quando vado al Forte mi sento un po’ come a casa: bei negozi, bei bar, bei ristoranti, gente della mia estrazione sociale. Io e la Cicci abbiamo fatto un sacco di acquisti: io ho preso una mantella di Prada color arancio con le code di volpe viola e una gonna Chanel in tweed rosa con i bottoni dorati e applicazioni in gemme preziose, mentre la Cicci ha preso un paio di sandali invernali bellissimi: sono in vernice nera con tacco a spillo e piume di struzzo viola sul cinturino. Si riconosce che sono invernali per via delle piume di struzzo. Purtroppo c’era solo il suo numero, altrimenti le avrei prese anch’io. Volete mettere che figurone entrare al Dada io e la Cicci con gli stessi sandali? Dopo il mercato siamo andate al risto da Lollo, noi andiamo sempre lì perché si mangia bene e i camerieri sono belli. Io e la Cicci abbiamo fatto un po’ di moine ai camerieri, che ci hanno offerto il caffè e l’amaro e ci hanno fatto un sacco di complimenti. Siccome loro finivano di lavorare alle 4, li abbiamo invitati a prendere l’ape a casa dei miei al Forte per ringraziarli. Sono stati così gentili che il minimo che potevamo fare era offrirgli l’aperitivo. E non solo quello… Capite?




La Ludo è una tardona parmigiana. Ogni giovedì pomeriggio si intrufola in questo blog e scrive un post terapeutico come le ha consigliato lo psicologo di suo figlio. Si è separata l’anno scorso quando ha scoperto che il marito aveva una relazione col loro giardiniere russo, e con i soldi della separazione ha aperto un negozio di intimo in centro. Abita in centro, lavora in centro, e frequenta solo gente con i soldi.

5 commenti:

Rory ha detto...

La parte finale del post è assurda ma è vera? ;)

Ludo ha detto...

Ma sì tesoro, certo che è vera...
Erano stati così carini a offrirci il caffè e l'amaro che dovevamo pur sdebitarci...
E poi sapessi, erano due fustacchioni, la prossima volta che andiamo al Forte prendiamo su anche te così ci divertiamo tutte assieme!

Silvia ha detto...

La Ludo tende un po' a esagerare le cose... Quando comincia a raccontare si lascia un po' prendere la mano e a volte le spara grosse. Non si capisce mai quando parla sul serio e quando scherza, ma forse è proprio questo il suo bello!

Rory ha detto...

Siii!
non vedo l'ora :D

Anonimo ha detto...

Spero esageri=)