giovedì 13 ottobre 2011

Il blog della Ludo

L’altro giorno sono andata alla riunione a scuola di Gian. Quest’anno sono contenta perché in classe con lui ci sono sia la Maria Sole che la Maria Giulia. Mi dispiace un po’ che non ci sia PierAntonio, il figlio del Dottor Mazzacurati, sì, proprio lui, il presidente della clinica privata, ma anche quest’anno l’hanno bocciato. E’ veramente un peccato, perché quando sua mamma l’andava a prendere a scuola prendeva sempre su anche Gian. Quest’anno mi toccherà farlo andare in taxi. Io non ho proprio tempo di accompagnarlo a scuola. Comunque la riunione è andata bene, quest’anno hanno ridotto le ore di italiano per dare spazio alle ore di telegiornale. Hanno detto che è una nuova materia: praticamente i bambini guardano in classe Studio Aperto (hanno fatto un sondaggio tra noi genitori per scegliere il telegiornale più adatto e ha vinto Studio Aperto perché è quello che la maggioranza di noi guarda) e poi si fa un dibattito sul su un servizio a scelta .Io la trovo un’ottima idea e sono sicura che in questa materia Gian andrà benissimo. Tra l’altro alla riunione ho visto un papà nuovo che l’anno scorso non c’era, molto interessante: brizzolato, lampadato, palestrato, tatuato… veramente meritevole. Sarà il nuovo compagno di qualche mamma. Devo informarmi.




La Ludo è una tardona parmigiana. Ogni giovedì pomeriggio si intrufola in questo blog e scrive un post terapeutico come le ha consigliato lo psicologo di suo figlio. Si è separata l’anno scorso quando ha scoperto che il marito aveva una relazione col loro giardiniere russo, e con i soldi della separazione ha aperto un negozio di intimo in centro. Abita in centro, lavora in centro, e frequenta solo gente con i soldi.

Nessun commento: