mercoledì 7 settembre 2011

“The Church”, il risto-chiesa di Dublino

A Dublino c’è un risto chiesa molto famoso sia tra i locali che tra i turisti. Che cos’è un risto-chiesa? Ma è semplice, è un ristorante dentro una chiesa! Lo so che l’idea può sembrare un tantino blasfema, ma il risultato garantisco che è molto ben riuscito e non ha niente di offensivo nemmeno per i cattolicissimi Irlandesi. 
L'esterno del "The Church"

Tra l’altro si mangia anche bene (cosa che non dare mai per scontato per quanto riguarda i paesi anglosassoni…). Il locale è disposto su 2 livelli: al primo il bar e al secondo il ristorante (con i tavoli e l’organo antico disposti lungo quello che un tempo era il matroneo). Ci sono poi la terrazza estiva e la cantina (in quello che presumo un tempo fosse la cripta o comunque i sotterranei della chiesa). Cenare in una chiesa per me è stato emozionante, mi ha fatto sentire come se in un qualche modo facessi parte anch’io di un pezzettino di storia. La chiesa (Chiesa di St. Mary's Church of Ireland) non è tanto antica, risale infatti all’inizio del XVIII° secolo. Dopo aver svolto funzioni per quasi 2 secoli e mezzo, venne dismessa nel 1964 e lasciata in stato di abbandono per anni, finché non venne acquistata nel 1997da John Keatig. Dopo anni di restauri, nel 2005 riaprì col nome di John M. Keating’s Bar. Dopo due anni cambiò proprietari e divenne l’attuale “The Church Bar & Restaurant”.

Una curiosità: in questa chiesa si sposò nel lontano 1761 Arthur Guinness, il “padre” della famosa birra Guinness 

Per chi fosse incuriosito: http://www.thechurch.ie/

La "torre" a fianco della chiesa

Il bar


La zona ristorante (in alto) e il bar

Nessun commento: