lunedì 2 maggio 2011

Il duello tra Barack Obama e Donald Trump

In questi giorni si è parlato (oltre che della beatificazione del Papa e del matrimonio di Will e Kate) dello show di Barack Obama durante l’annuale ricevimento dell'Associazione dei corrispondenti della Casa Bianca. In pratica il buon Obama, stanco di essere continuamente accusato da Donald Trump e dai suoi seguaci di non essere nato negli Stati Uniti ma in Kenya, ha esibito il proprio certificato di nascita. Non soddisfatto, ha anche voluto ironizzare su tutta la faccenda mostrando uno spezzone del film “Il re leone” spacciandolo come “Le immagini dei miei primi momenti di vita”. Donald se ne stava tra il pubblico seduto al suo tavolo sforzandosi di ridere alle battute, ma ha accusato il colpo. Ma Obama non aveva ancora finito, ha anche aggiunto che se Trump si dovesse insediare alla Casa Bianca la trasformerebbe in un casinò!
Ma da dove nasce tutta questa faccenda? Dal fatto che il mega milionario Donald Trump con ogni probabilità si candiderà alle elezioni del 2012 per il partito Repubblicano e quindi contro Obama. Questo riccone che si vuole candidare in politica mi ricorda qualcuno…
Comunque, Donald Trump è famoso, oltre che per i suoi soldi, per i vari casinò che ha sparsi in giro per il mondo, e per le mogli (la più famosa è Ivana Trump, che in Italia conosciamo soprattutto per essere stata sposata anche con l’italiano Stefano Rubiconi che partecipò all’Isola dei famosi proprio in veste di mariti di Ivana), ma soprattutto per i capelli!!!!!!!!
Io non ho mai capito se porta un parrucchino o se sono capelli suoi acconciati da un ingegnere.

Donald Trump (notare l'acconcoatura)

In versione spettinata
Ivana Trump, la prima moglie

Ivana Trump con Rubiconi

Con l'ultima moglie, Melania Knauss, e il figlio Barron William

Con la figlia Ivanka

Nessun commento: