domenica 7 novembre 2010

Il thè

Non c'è che dire: una buona tazza di thè caldo risolve molti mali. Quando c'è freddo, quando mi sento giù, quando non sono proprio a posto anche se non so che cos'ho, mi preparo una bella tazza di thè e mi sento subito meglio. Nella mia dispdensa ho vari tipi di thè....perchè c'è un thè per ogni occasione!


Quando sono in vacanza lo bevo con lo zucchero e/o col latte (da vera british!), mentre a casa lo bevo col miele.
Attualmente il mio preferito (nonchè il più prezioso perchè arriva direttamente dalla Scozia) è il Tick Tock che, inutile specificare che viene consumato solo nelle grandi occasioni (solitamente la domenica a colazione).
Poi c'è il thè bianco, molto delicato e viene consumeto nel pomeriggio (anche questo è da grande occasione). Poi c'è il Demmers Teehaus (nel barattolo di latta arancione) in foglie: solitamente lo bevo il sabato mattina a colazione. Come thè per tutti i giorni c'è il thè verde (per me) e il thè yellow label (per Luca).  Quando mi sento grassa invece bevo la tisane drenante (generalmente dopo cena, quando ho i sensi di colpa per quello che ho mangiato). Quando ho voglia di qualcosa di liffo ma in casa non ho niente (cioè spesso) prendo la camomilla prima di andare a letto (anzi, di solito la bevo proprio a letto). Per le serate o i pomeriggi freddi c'è il te ai frutti rossi o gli infudi misti di frutta ed erbe della Twinings. Ovviamente la collezione è destinata ad aumentare!!!

Nessun commento: