venerdì 8 ottobre 2010

Le mie viti americane (ops...canadesi!) e il mio terrazzo.

Queste sono le foto delle mie viti americane (anche se si chiamano canadesi, il chè me le rende ancora più care, io le ho sempre sentite chiamare americane e penso che continuerò a chiamarle così) che sto coltivando con tanto amore sul mio terrazzo. In questo periodo dell’anno le foglie diventano di questo colore rosso e le trovo magnifiche!


Peccato però che si stiano lentamente staccando, lasciando i rami per andare a depositarsi ……in cortile…. e sul balcone della famiglia che abita sotto di noi! D’estate la Prissi si riposa all’ombra delle foglie della vite nel vaso + grande e si mimetizza (nel senso che si mette sotto i rami, tra le foglie, e non lo si vede proprio). Poi quando si alza porta tutta la terra in casa…ma io gli voglio bene lo stesso anche se è un rudlone! Poi gli uccelli mi mangiano le bacche e mi lasciano tutte le cacche viola sul balcone ma va bene lo stesso…io amo gli animali! Poi ogni tanto le gazze mi lasciano i gusci di noci sui pilastri nell’angolo del balcone…ma va bene lo stesso perché io amo gli animali! E poi ogni tanto i piccioni mi svegliano all’alba quando con le loro adorabili zampettine zampettano sulle grondaie….ma va bene lo stesso perché io amo gli animali! Però d’estate come si prende il sole sul mio terrazzo non si prende da nessun’altra parte! Trooooooppo bello! Sono innamorata del mio balcone!

Nessun commento: